In Rilievo

02.11.2016

FASSID AL 10,78% DELLA RAPPRESENTATIVITA'

il 26 ottobre scorso il Collegio di indirizzo e controllo dell’ARAN ha deliberato l’accertamento della Rappresentatività Sindacale per il triennio 2016 – 2018, che tiene conto dei mutamenti associativi effettuati dalle organizzazioni sindacali operanti nei comparti “Funzioni centrali” ed “Istruzione e ricerca” e nelle relative aree dirigenziali, ai sensi degli articoli 9 e 11 del CCNQ del 13 luglio 2016. Tale rilevazione è riepilogata nel documento allegato contenente le “Tabelle riassuntive ARAN” dove troviamo la Federazione FASSID collocata al terzo posto nella Sanità con il 10,78 %. Questo risultato, che è la chiara dimostrazione di quanto è stata giusta la scelta di fondare questa Federazione, ci deve spronare nel proseguire la nostra azione sindacale in maniera sempre più incisiva e forte.Tabella ARAN   Quotidiano Sanità

Consulenze

- Trattamento previdenziale (pensioni, TFR)
Ogni primo e terzo lunedí del mese dalle 10.30 alle 12.30 presso la Sede Nazionale. [info]

- Consulenza trattamento economico (buste paga)
Ogni primo giovedí del mese dalle 17.00 alle 19.00 presso la Sede Nazionale. [info]

Bacheca
uniter_bluaccredia_web_piccola.jpg

07.11.2016

Articolazione operativa ECM SIMET

Politica Qualità

Organigramma


23.09.2016

Concluso a Fiuggi il Congresso Simet

La nuova stagione contrattuale: costruiamo il presente per garantire il futuro

Proclamato lo stato di agitazione di FASSID

Si è chiuso ieri a Fiuggi XXVI Congresso Simet Leggi intervento Segretario Mazzoni. e sintesi su Quotidiano Sanità.   Dal 22 al 25 settembre si è tenuto un intenso confronto sindacale, ECM e Assemblea FASSID, tutto incentrato sulle prossime scadenze per i rinnovi contrattuali. Nella mattinata inaugurale si è svolta l'Assemblea Nazionale Fassid, i cui delegati, hanno proclamato lo stato di agitazione.Di seguito la mozione conclusiva del Congresso, rassegna,  relazioni e interventi degli ECM.

Il saluto del Ministro Alfano

Mozione conclusiva

Relazioni

Leggi Quotidiano Sanita .

Programma

Rassegna stampa Congresso e Stato di agitazione


18.02.2016

Approvato durante l'esecutivo del 10 febbraio il documento con le linee programmatiche FASSID

Leggi il documento


05.02.2016

Il Simet per i propri iscritti

Le proposte su misura per colpa grave, patrimoniale, responsabilita' civile

Leggi l'informativa e scopri gli aspetti più vantaggiosi riservati agli iscritti Simet. Scarica la Scheda, compilala in tutte le sue parti e rinviala a assicurazioni@simetsind.it per ricevere il tuo preventivo personalizzato. 

 

 

 

 

 

Le schede prodotto hanno valore indicativo e non sostituiscono in alcun modo le condizioni contrattuali indicate nella polizza originale.

 


images_copy14.jpg

06.03.2013

SIMET firma la convenzione con Galeno

Nuovi servizi per gli iscritti

Il SIMET ha firmato una convenzione con Galeno, la Cassa pensata dai medici per i medici. Galeno è una alternativa originale e innovativa rispetto alle altre forme di assistenza sanitaria e di previdenza integrativa. E’ stata creata per tutelare i medici e le proprie famiglie dagli imprevisti che possono accadere in tutte le fasi della vita. Il medico che aderisce a Galeno non è solo un assicurato ma prima di tutto un Socio che prende attivamente parte alla vita associativa. Per ulteriori informazioni o per ricevere materiale informativo: NUMERO VERDE: 800 99 93 83 –f ax: 06/44 24 87 05

Leggi il redazionale    Vai al sito Galeno

Visita il sito della Fondazione ONAOSI   Visita il sito di Medici Senza Frontiere
Notizie

02.12.2016

Comunicato intersindacale

#NONELAVOLTABUONA. SCIOPERO GENERALE IL 16 DICEMBRE

SCIOPERO GENERALE 16 DICEMBRE 2016. Per la dignità professionale. Per un contratto nuovo. Per la sanità pubblica. #NONÈLAVOLTABUONA. I medici, “quelli della notte” e quelli delle fughe all’estero o in pensione, e gli altri professionisti dipendenti del SSN chiedono al Senato, insieme a riconoscimento di ruolo e dignità professionale, modifiche legislative per un contratto nuovo da assumere a strumento di garanzia della qualità dei servizi per I cittadini. In caso contrario, risponderanno con i fatti, additando Governo e Regioni, che litigano di giorno per accordarsi di notte, come responsabili dello svuotamento del diritto alla salute. A cominciare dallo Sciopero Generale del 16 dicembre.Leggi il comunicato intersindacale

30.12.2016

CGIL CISL E UIL FIRMANO L'ACCORDO QUADRO PER IL PUBBLICO IMPIEGO

E' stato raggiunto l'accordo quadro per sbloccare la contrattazione nel pubblico impiego. Cgil, Cisl e Uil, hanno firmato l'intesa con il governo. L'impegno finanziario per rinnovare i contratti in tutta la Pubblica Amministrazione sarà pari 5 miliardi nel triennio 2016-18, hanno detto i sindacati al termine dell'incontro. Per l'anno prossimo la cifra prevista è di 850 milioni. Testo Accordo

29.11.2016

Comunicato Intersindacale

QUESTA LEGGE DI BILANCIO NON VA BENE !

per la sanità pubblica italiana

per i cittadini

per i medici i veterinari i sanitari che devono tutelare la salute dei cittadini

leggi il comunicato

SULLA SALUTE IL QUESITO E’ CHIARO: O LA SI SOSTIENE O LA SI AFFOSSA. QUESTA LEGGE DI BILANCIO DEVE ESSERE CAMBIATA IL PARLAMENTO DEVE ASCOLTARE LE NOSTRE RICHIESTE E LA DEVE MODIFICARE

 

28.11.2016

No, ci hanno rinviato....

In Sisac il 2 dicembre

SMI ed Intesa sindacale-CISL Medici, F.P. CGIL Medici, SIMET, SUMAI Oggetto: RINVIO convocazione tavolo trattative rinnovo ACN medicina generale.Venerdì, 2 dicembre 2016 inizio ore 10,30 fino alle ore 12,30. Facendo seguito alla richiesta sindacale pervenuta, l'incontro gia' convocato con precedente nota prot. 819 del 23 novembre 2016, e programmato per il giorno 30 novembre 2016 è revocato. Le organizzazioni sindacali in indirizzo risultanti dalla verifica di rappresentativita' disposta alla data del 1 gennaio 2013, sono riconvocate presso la sede della Struttura (Roma, Via Barberini, 47) per la prosecuzione delle trattative di rinnovo dell'ACN per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale.

25.11.2016

Legge di Bilancio 2017 Emendamento del Governo: quota fondo sanita' vincolata a rinnovo contratti

Una quota del fondo per il servizio sanitario nazionale sarà vincolata a copertura degli oneri per il rinnovo dei contratti di lavoro del personale dipendente e convenzionato del SSN. E' quanto prevede un emendamento alla manovra presentato dal governo alla commissione Bilancio della Camera. La quota da riservare per i rinnovi contrattuali sarà individuata nell'ambito del riparto del fabbisogno sanitario nazionale. Relazione illustrativa Emendamento Governo

24.11.2016

Convocazione tavolo trattative rinnovo ACN medicina generale

Mercoledi' 30 siamo convocati

Le organizzazioni sindacali in indirizzo, risultanti dalla verifica di rappresentatività disposta alla data del 1 gennaio 2013, sono convocate presso la sede della Struttura (Roma, Via Barberini, 47) il giorno per la prosecuzione delle trattative di rinnovo dell’ACN per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale, secondo il seguente calendario: - mercoledì, 30 novembre 2016, inizio ore 15,00 fino alle ore 17,00 (SMI ed Intesa sindacale-CISL Medici, F.P. CGIL Medici, SIMET, SUMAI).

24.11.2016

REVOCATO LO SCIOPERO DEL 28 NOVEMBRE

Rarefazione oggettiva

La Commissione di Garanzia dell’Attuazione della Legge sullo Sciopero nei servizi Pubblici Essenziali ha comunicato alle organizzazioni sindacali della Dirigenza medica e sanitaria il divieto alla effettuazione dello sciopero nazionale di 24 ore proclamato per il 28 novembre, a sostegno del rinnovo del contratto di lavoro dopo 7 anni di blocco.Leggi la Comunicazione della Commissione

Le organizzazioni sindacali ottemperando al divieto imposto dalla normativa vigente e comunicato dalla Commissione di garanzia, revocano lo sciopero del 28 novembre, riservandosi di riprogrammarlo in altra data, tenuto conto anche del cammino parlamentare degli emendamenti da loro promossi.Leggi il comunicato stampa

21.11.2016

La rassegna stampa dello stato di agitazione

 

Quotidiani

Specializzati

Stampa online

Video

Agenzie di stampa

21.11.2016

Nuovi Lea/ Le novita' in arrivo per ticket, ricoveri e cure

di Barbara Gobbi (da Il Sole-24Ore del Lunedì) Sono la spina dorsale del Servizio sanitario nazionale, nati nel 2001 in occasione della riforma del Titolo V della Costituzione che diede il “la” alla regionalizzazione della salute. Obiettivo: garantire a tutti i cittadini parità d'accesso alla salute, da nord a sud d'Italia. Quindici anni dopo e in concomitanza con la nuova modifica costituzionale che potrebbe, se approvata, porre fine alla legislazione concorrente sulla salute, si punta al rilancio. Stiamo parlando dei Livelli essenziali di assistenza (Lea), cioè dei servizi e delle prestazioni che il nostro Ssn è tenuto a offrire in via gratuita o dietro pagamento di un ticket e che dal prossimo anno subiranno un significativo restyling. Tra le novità principali, in soffitta le prestazioni vetuste, delisting per le cure che oggi si possono ricevere in ambulatorio senza passare per ricovero o day hospital, riclassificazione di gruppi di patologie e inserimento di nuove malattie sotto l'ombrello Lea. Mentre il medico, quando prescrive, dovrà riportare sulla ricetta la diagnosi o il sospetto diagnostico; e attenersi, per prestazioni ad alto costo o a rischio di inappropriatezza, a condizioni di erogabilità e indicazioni prescrittive. E i nuovi Lea inaugurano la formula “reflex”: di due accertamenti, il secondo viene eseguito solo se l'esito del primo lo richiede.  [ Leggi ]

21.11.2016

Convenzione, in arrivo aumenti per i medici di famiglia?

Convenzione, in arrivo aumenti per i medici di famiglia.  Ormai è ufficiale: in Finanziaria ci sarà un emendamento per consentire ai medici di medicina generale un aumento retributivo nel prossimo accordo nazionale. Lo ha confermato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ma ora resta da capire a quanto ammonta la cifra dello stanziamento.

17.11.2016

Cgil, Cisl, Uil e Simet: "Bene impegni Lorenzin su rinnovo convenzioni ma servono le risorse"

I sindacati commentano l’incontro di ieri al Ministero della Salute in cui è stato annunciato un emendamento per vincolare delle risorse per il rinnovo delle convenzioni di medici di famiglia, pediatri e specialisti ambulatoriali. 17 NOV - In una nota congiunta Massimo Cozza, Segretario Fp CGIL Medici, Biagio Papotto, segretario CISL Medici, Roberto Bonfili, segretario Fp UIL Medici e Mauro Mazzoni, segretario SIMET esprimono “parere positivo sulla riunione nell'ambito della quale il Ministro si è mostrato disponibile nei confronti dei problemi dei medici convenzionati. Continua a leggere su Quotidiano Sanita

17.11.2016

LUNEDI 28 NOVEMBRE 2016 SCIOPERO NAZIONALE

17 novembre 2016 La mobilitazione per il contratto di lavoro, assunzioni e precariato prosegue fino a 24 ore di sciopero proclamate per lunedi 28 novembre. Dopo il SIT-IN di oggi la prossima tappa della mobilitazione sarà l'ASSEMBLEA DAY di lunedi 21 novembre e poi lo sciopero nazionale se il maxiemendamento alla legge di bilancio non conterrà nero su bianco le richieste dei medici, veterinari e dirigenti sanitari. Scarica la locandina

 

17.11.2016

Chiamparino rompe un tabu' delle Regioni: "La sanita' torni a Roma, serve centralizzazione"

Il presidente della Regione ospite su La7: “Bisognerebbe ripensare ad un sistema nazionale centralizzato con un’agenzia nazionale, dove il territorio fa il controllo e dà gli indirizzi ma non ha la gestione che è meglio sia omogena a livello nazionale. E questo potrebbe essere un obiettivo da dare al nuovo Senato.” Continua a leggere su Quotidiano Sanita'

16.11.2016

Dirigenza medica e sanitaria incontra Lorenzin ma conferma mobilitazione: "Bene gi impegni annunciati ma li vogliamo leggere in legge di Bilancio"

CONFERMATO IL SIT-IN IN CAMICE BIANCO DI DOMANI E LA MOBILITAZIONE FINO ALLO SCIOPERO

16 novembre 2016 “Abbiamo apprezzato le aperture del Ministro della salute sui temi posti dalle categorie in materia di Contratto di lavoro, assunzioni e precariato, ma riteniamo che le nostre richieste debbano essere accolte dal Governo e dal Parlamento nella legge di bilancio”. Questo il commento delle organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria al termine dell’incontro di oggi con il Ministro Lorenzin. “Per queste ragioni confermiamo il sit-in in camice bianco in programma domani 17 novembre alle 11.00 davanti al Parlamento e la conferenza stampa dei Segretari Nazionali sempre domani alle 11.00 presso l’Hotel Nazionale a Piazza Monte Citorio nella quale illustreremo le ragioni della nostra protesta e dello sciopero già preannunciato". Scarica la locandina

16.11.2016

Si' alla specializzazione in medicina generale da Cgil, Cisl e Uil medici e Simet: "Cosi' dentro norme UE"

M.Cozza (Cgil), B.Papotto (Cisl), R.Bonfili (Uil), M.Mazzoni (Simet)

“Spiace notare che la Fnomceo, che nel 2012, al tavolo tecnico si era fatta garante della difesa di questi “formandi” e della necessità di uniformarli alla Specialistica, oggi, abbia cambiato atteggiamento” 16 NOV - La Cgil Cisl Uil Medici e Simet apprezzano la proposta dell’onorevole Filippo Crimi del PD e del Responsabile per la sanità del PD, Federico Gelli, in relazione ad un nuovo emendamento alla legge di Bilancio che prevede la trasformazione del Corso di formazione specifica in Medicina Generale in Scuola di specializzazione universitaria, comprendente anche l'equiparazione della borsa di studio con le altre Scuole di specialità. In queste nuove scuole specialistiche e nel corso di laurea in medicina, gli stessi medici di medicina generale dovrebbero essere chiamati alla responsabilità della docenza universitari, riconoscendo in toto il ruolo dei tanti fino ad oggi impegnatosi anche in questo delicato settore. Continua a leggere su Quotidiano Sanita'.

Panorama Sanità

Contatti | Mappa del Sito