notizia

Data: 19-12-2008

sisac_copy2.jpg

E infine.....

Incontro del 17 dicembre-Ultima bozza

Resoconto dell’incontro  SISAC  del 17 dicembre 08-12-2008

Il presidente della SISAC ha consegnato la copia dell’articolato composto da sette articoli
(allegato 1) con le modifiche apportate rispetto al precedente incontro.
Tali modifiche rappresentano quella parte delle richieste accolte dalla SISAC rispetto al testo del 4 dicembre 2008. In tutti gli articoli è stato, seppur timidamente, inserito  il concetto della partecipazione (che resta obbligatoria) alle aggregazioni strutturali legate e condizionate alle situazioni territoriali locali.
Molte richieste non sono state accolte.

In particolare:
Art 1: Compiti e funzioni del medico di Medicina Generale.
Nello specifico all’art.1 comma 3 quarta riga, è stata cassata dopo una specifica unità la parola “organizzativa” di modo che la dicitura sia …unità Complessa delle Cure Primarie, …

Art. 2 : Aggregazione funzionale territoriale della Medicina Generale.
 Viene aggiunto ex novo il comma 4: …Nell’ambito dell’aggregazione di cui al presente articolo è individuato un delegato con compiti di raccordo funzionale e professionale….   
Comma 7: al terzo capoverso viene aggiunta dopo ricerca la parola “concordati” per cui diventa  …progetti di ricerca concordati con il Distretto.. per quanto riguarda la partecipazione a programmi di aggiornamento e formazione.

Art.3: Requisiti e funzioni minime dell’Unità Complessa delle Cure Primarie.
Questo articolo al comma due è quello che viene sostanzialmente modificato rinviando  agli  accordi regionali con le OO.SS, dei medici convenzionati  la possibilità di …valorizzare le risorse già esistenti .., e .. con la salvaguardia del valore economico del trattamento individuale.
E’ stato inoltre aggiunto l’ultimo capoverso:
…Nell’ ambito degli stessi accordi la dotazione strutturale , strumentale e di personale può essere prevista attraverso l’ erogazione in forma diretta da parta dell’ azienda o in forma indiretta tramite il finanziamento del medico . Fino agli accordi regionali di cui al presente comma ,restano in essere le indennità ed incentivazioni , nonché le forme organizzative previste dai precedenti accordi regionali.
In pratica in rapporto alle  particolari situazioni geografiche e territoriali  il medico continuerà ad operare nel proprio studio ricevendo direttamente gli incentivi per il collaboratore di studio ecc…
 
Art 4: Impegni da inserire nel prossimo accordo relativo al biennio economico 2008/2009.
Al comma 4 è stato inserito l’ ultimo capoverso …adeguamento dei meccanismi di certificazione della rappresentatività e dei diritti sindacali.
Nel prossimo ACN in pratica ci sarebbe l’ impegno di aumentare il numero delle ore di distacco sindacale retribuito  da attribuire a ciascun medico  iscritto ad un sindacato rappresentativo.

Art.5: Flusso informativo.
Non ha subito alcuna modifica

Art.6: Tessera sanitaria e ricetta elettronica.
Nessuna modifica

Art.7: Trattamento economico: Incrementi contrattuali.
Nessuna modifica


ENPAM
Contributi previdenziali e per l’ assicurazione di malattia ed infortunio (per sostituire l’ art. 60 )
Il tavolo tecnico che si è riunito in data 10 dicembre 2008, data la complessità della materia, non ha concluso completamente il mandato.
In pratica sono rimasti da perfezionare, anche con l’ aiuto degli enti preposti, i seguenti punti:
a) inserire un meccanismo di tutela per i versamenti ENPAM  per le attività derivate dall’ utilizzo di mezzi informatici e collaboratore di studio, che dovranno continuare ad essere percepite da ciascun medico, anche quando il medico è inserito in una  unità complessa di cure primarie.
b)  inserire un meccanismo di maggior tutela per incrementare il fondo per malattia, infortunio
  ed  invalidità residua anche dopo malattia.

Inserimento di alcune disposizioni di garanzia con la modifica delle norme dell’ ACN vigente del 23 marzo 2005 .
Le istanze accolte dalla SISAC sono le seguenti :
1)    correzione dell’ articolo 33 , comma 9, che dà la possibilità alle regioni  d’innalzare il rapporto ottimale fino ad un massimo del 30% per l’ intero  territorio regionale;
2)    correzione dell’art. 30 Collegio Arbitrale “sanzioni lievi “comma 4. Nessuna modificaoene inserito: ...sentito l’ ufficio di coordinamento UCAD;
3)    correzione della norma transitoria 11 con l’inserimento di …i rappresentanti dei medici eletti di cui all’ art.25 comma 4 con le procedure di cui all’ allegato 0 del presente ACN restano in carica fino alla definizione economico normativa del biennio 2008-2009 ed alla sua entrata in vigore “
4)    correzione art.13 con l’inserimento di ...ed è esercitato con modalità organizzative la cui responsabilità ed interesse è in capo al SSN;
5)    correzione art.19 comma 3 dopo oggettivo con l’inserimento di …la cui valutazione è demandata al comitato aziendale.
6)    Ai pareri della SISAC per l’ACN va inserito …sentite le OO.SS,

Dopo la chiusura dei lavori è stato fissato il successivo incontro per il 22 dicembre 2008 .
Rimangono aperte problematiche importanti, ma, sulla base di questi documenti, se viene raggiunto un accordo, dovrebbe essere firmata una preintesa, che consentirebbe di lavorare subito sulla parte normativa.
                                                              Maria Concetta Spada

Stampa questa comunicazione Invia a un amico

Contatti | Mappa del Sito